e-duesse.it / Editorial(ist)i / Elena Reguzzoni Trade Bianco / UN’AMARISSIMA VERITÀ…

navigation

UN’AMARISSIMA VERITÀ…

Il clima nel mercato eldom non è certo dei più sereni, visto che sia il traffico nei punti vendita sia le vendite rimangono deboli da alcuni mesi e poco sensibili ai consueti condizionamenti promozionali. La condivisione di una contrazione degli acquisti con altri settori, incluso l’auto che in questo mese di aprile ha chiuso dopo 34 mensilità positive con un volume di immatricolazioni negativo, non attenua certo la preoccupazione soprattutto di quei player dell’industria e del trade fisico che potevano contare su business un tempo definiti ‘stabili’, in testa il bianco. Segnali di diverso segno sembrano arrivare invece ancora una volta dai pure player, anche se c’è anche chi parla di un avvio d’anno comunque più in sottotono rispetto a quanto previsto e auspicato dopo l’ultimo trimestre dello scorso anno.

Ciò nonostante, va sottolineato che la maggiore positività dell’online è arrivata probabilmente da una crescita diciamo naturale, quindi legata all’aumento della penetrazione degli acquisti digitali anche fra gli italiani, ma non solo. Infatti, proprio in relazione alle difficoltà di questi mesi del mondo fisico, diversi retailer, ma anche brand, hanno dirottato ‘grande’ attenzione sugli etailer per provare a far tornare fatturati e liquidità in altro modo difficilmente raggiungibili. Tutto ciò anche a costo di praticare condizioni ancora più stressate rispetto al recente passato, mettendo così ancora una volta soprattutto certi siti nelle condizioni di proporre prezzi molto distanti da quelli praticati dalle insegne eldom (e quindi stimolando le stesse ancora una volta a fare tutto il possibile per accorciare questo divario).

 

Un cortocircuito troppe volte denunciato senza però che nulla sia cambiato per non concordare con Domenico Fronterre di Jumbo che nelle pagine che seguono afferma con franchezza “Credo che oggi il livello di quello che il canale eldom, e le stesse industrie indirettamente, realizza fornendo i pure player sia ormai talmente elevato che è veramente difficile che qualcuno faccia un passo indietro”. Un’amarissima verità che non mancherà di presentare però al canale eldom un conto molto salato...

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.