e-duesse.it / Editorial(ist)i / Silvia Balduzzi - Babyworld

navigation

ll mercato della Prima Infanzia, che già si sta preparando per il momento clou dell’anno e che coinciderà con la fiera Kind und Jugend di Colonia, sta ora affrontando con il giusto entusiasmo le sfide che il 2018 sta ponendo a tutti i componenti della filiera. Per quanto riguarda l’Industria, infatti, come emerge dallo speciale, che pubblichiamo su questo numero, il sentiment sul 2018 è positivo. Le performance registrate nei primi mesi fanno ben sperare, grazie anche all’articolato piano di investimenti, tra cui non mancano le attività studiate in esclusiva per il Normal Trade. Dal suo canto il canale specializzato, così come sottolineano le case history di questo mese, è tutt’altro che fermo. Dalla proposta di assortimenti caratterizzanti, alla costruzione di spazi di vendita che i clienti possano vivere e in cui possano riconoscersi, a strategie social sempre più rilevanti e capaci di instaurare con il proprio target relazioni basate su fattori, quali condivisione di conoscenza, di prodotto e di comunità. Ciò che hanno compreso, oggi più che mai, i retailer, infatti, è che per suscitare nel nuovo consumatore un interesse concreto, coinvolgerlo e legarlo in modo forte alla propria insegna, la strada da perseguire è quella della personalizzazione. Concetto che è necessario declinare sia nell’assortimento sia nei servizi offerti, andando così a valorizzare l’individualità del cliente e facendolo sentire “unico”. E con uno sguardo già agli esempi più virtuosi, la direzione è quella della customizzazione direttamente in negozio, con aree dedicate, che diano all’utente finale la possibilità di scegliere ogni singolo elemento del prodotto desiderato, facendogli vivere un’esperienza esclusiva.

Silvia Balduzzi - Babyworld



Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
        1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30