e-duesse.it / Editorial(ist)i / Silvia Balduzzi - Babyworld

navigation

Se la primissima parte del 2018 non è apparsa entusiasmante, i risultati registrati nei mesi a cavallo della bella stagione sono maggiormente incoraggianti e ci fanno ben sperare per la chiusura dell’anno, soprattutto grazie alla ripresa di un segmento importante, quello della Puericultura Pesante, in particolare della Sicurezza Auto. È questa la fotografia che ci restituisce il nostro Osservatorio Normal Trade, l’appuntamento con il quale monitoriamo in modo puntuale il mercato italiano della Prima Infanzia nel canale tradizionale. Ed è proprio il segmento dei Car Seat a catalizzare l’attenzione del mercato in questo momento. Come è emerso dalle nostre chiacchierate con gli operatori dell’Industria alla Kind und Jugend, la nuova legge sui seggiolini anti-abbandono per le auto apre a opinioni controverse. Dal primo luglio 2019 la legge renderà obbligatorio per le auto, che trasportano bambini di età inferiore ai 4 anni, l’essere equipaggiate con un dispositivo elettronico che segnali la presenza dei passeggeri più piccoli. Da una parte, però, le caratteristiche e i requisiti tecnologici che questi dispositivi dovranno avere non sono ancora stati chiariti e ci vorrà un regolamento ministeriale per definirle. Dall’altra l’unicità del panorama europeo di tale provvedimento rimanda a problematiche di tipo produttivo e organizzativo notevoli. Sicuramente la nota positiva è che tale novità, insieme ai possibili fondi stanziati dal governo, potrà dare una nuova spinta alle vendite, capace di consolidare i risultati raggiunti nel segmento della Sicurezza Auto, soprattutto dal canale tradizionale.

Silvia Balduzzi - Babyworld



Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1 2 3 4 5 6 7
8 9 10 11 12 13 14
15 16 17 18 19 20 21
22 23 24 25 26 27 28
29 30 31