Editorialisti

28 Febbraio 2019

DINAMICI PER FORZA

Silvia Balduzzi - Toy Store

Il Giocattolo archivia un altro Natale, caratterizzato da differenti velocità. Alcuni degli operatori del canale tradizionale, che hanno partecipato alla nostra inchiesta, hanno accusato non solo una stagione con vendite sempre più a ridosso delle festività, ma anche una sempre maggiore invasività del canale online e, soprattutto, un cambiamento nel modo di acquistare dei consumatori. Non sono mancati, però, i retailer che si sono mostrati soddisfatti, mantenendo o addirittura incrementando il fatturato, rispetto all’high season 2017. Tutti comunque hanno mostrato vitalità e voglia di mettersi in gioco per essere competitivi. Come ha voluto sottolineare Martina Scaccabarozzi, titolare dell’insegna Fortura Giocattoli di Milano: «Cerchiamo da sempre di combattere, di proporci in modo innovativo e studiare sempre nuove strategie per essere accattivanti con la clientela». Come sempre, però, lo sguardo è già proiettato anche al business del nuovo anno. L’offerta dell’Industria, di cui noi anticipiamo le novità proprio su questo numero, è ormai pronta per essere svelata: l’appuntamento è la 70esima edizione della Spielwarenmesse. Fiera che quest’anno proprio per celebrare l’importante anniversario si presenta rinnovata con in particolare la riorganizzazione e la riconcentualizzazione di alcune categorie merceologiche. Segno che il Toy non è mai fermo. E questo è dimostrato anche dall’intervista a Paolo Taverna, direttore generale di Assogiocattoli, che su questo numero presenta in anteprima l’edizione 2019 di Toys Milano.

Silvia Balduzzi - Toy Store

Nata a: Vizzolo Predabissi (Milano) il 22/2/1982
In Editoriale Duesse dal: 22/01/2007
Giocattoli preferiti da bambina: le Micro Machine Cambia Colore, il Das, le bamboline Lady Lovely, Pisolone e i Popples
Quando non scrive su Toy Store ed E&L si occupa di: politica, in particolare pari opportunità, perdere tempo e il mio carlino Lisandro
Le piaccono: il caffè al bar, le torte (cucinate dagli altri), la storia del Novecento, i quotidiani e i libri, il non prendersi troppo sul serio e quelli che vedono le cose in modo diverso.
Libri preferiti: Casa di Bambola di Henrik Ibsen e Cyrano de Bergerac di Edmond Rostand
Film preferiti: Into The Wild e Pomodori Verdi Fritti alla Fermata del Treno
Canzoni preferite: Rimmel di De Gregori, Eskimo di Francesco Guccini e Soltanto un Gioco de I Nomadi
Non le piacciono: i pregiudizi, la moda (e penso si noti abbastanza facilmente) e gli indifferenti.
Cosa le piace di più del mondo del Giocattolo: amo i racconti e i consigli degli storici del mercato e l’entusiasmo del settore per le novità presentate ogni anno alla fiera di Norimberga.


Archivio