e-duesse.it / Editorial(ist)i / Silvia Balduzzi - Toy Store / Continuare a non temere il cambiamento

navigation

Continuare a non temere il cambiamento

Il 2018 è iniziato per il mercato del Giocattolo all’insegna della stabilità. A dirlo gli ultimi dati NPD, secondo i quali i primi due mesi dell’anno hanno registrato un trend a valore dello 0,1% e un decremento a volume del 1,6%. Lieve, invece, la crescita per il prezzo medio che oscilla, passando da 12,35 a 12,56 euro, con un incremento dell’1,7%. A livello di macro categorie di prodotto, NPD ha registrato, a gennaio e febbraio 2018, una crescita per Dolls, Games&Puzzle e Infant, Toddler e Preschool Toys, rispettivamente del 39%, dell’11% e del 6%. Ma non solo. Su questo numero abbiamo deciso di ripercorrere, attraverso la partnership con NPD, gli ultimi sei anni del mercato del Giocattolo in Italia. Dal confronto tra i dati, è emerso come il Toy abbia in questi anni avuto altri momenti di stabilità, o addirittura contrazione, ma è sempre riuscito a reagire, metabolizzando i cambiamenti e tornando a crescere. Capacità che oggi rintracciamo nelle case history e nelle parole di alcuni dei retailer intervenuti questo mese per tracciare un bilancio all’interno del nostro Osservatorio Normal Trade. Come ad esempio l’utilizzo, sempre più, frequente di strumenti digitali atti a migliorare l’esperienza di acquisto in store e a creare nuove possibilità di connessione con i consumatori, ma anche utili ad aumentare il traffico in negozio. Tematiche questa che saranno al centro del convegno organizzato da Toy Store, in apertura di questa edizione di Toys Milano. Kermesse molto attesa anche quest’anno, in occasione della quale ci sarà modo di confrontarsi sulle strategie e le novità dell’Industria per il periodo di massima stagionalità dell’anno.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Silvia Balduzzi - Toy Store


Nata a: Vizzolo Predabissi (Milano) il 22/2/1982
In Editoriale Duesse dal: 22/01/2007
Giocattoli preferiti da bambina: le Micro Machine Cambia Colore, il Das, le bamboline Lady Lovely, Pisolone e i Popples
Quando non scrive su Toy Store ed E&L si occupa di: politica, in particolare pari opportunità, perdere tempo e il mio carlino Lisandro
Le piaccono: il caffè al bar, le torte (cucinate dagli altri), la storia del Novecento, i quotidiani e i libri, il non prendersi troppo sul serio e quelli che vedono le cose in modo diverso.
Libri preferiti: Casa di Bambola di Henrik Ibsen e Cyrano de Bergerac di Edmond Rostand
Film preferiti: Into The Wild e Pomodori Verdi Fritti alla Fermata del Treno
Canzoni preferite: Rimmel di De Gregori, Eskimo di Francesco Guccini e Soltanto un Gioco de I Nomadi
Non le piacciono: i pregiudizi, la moda (e penso si noti abbastanza facilmente) e gli indifferenti.
Cosa le piace di più del mondo del Giocattolo: amo i racconti e i consigli degli storici del mercato e l’entusiasmo del settore per le novità presentate ogni anno alla fiera di Norimberga.


Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30