e-duesse.it / News / Arredobagno / Ance, 2017 deludente per l’edilizia

navigation

Ance, 2017 deludente per l’edilizia

 Ance, 2017 deludente per l’edilizia

La ripresa degli investimenti secondo l’Osservatorio Congiunturale rimandata al 2018

Nonostante le attese indicassero una ripresa, il 2017 si è chiuso in modo deludente per il comparto delle costruzioni. A dircelo è il resoconto dell’Osservatorio congiunturale Ance (Associazione nazionale costruttori edili) – presentato a Roma - secondo il quale l’anno scorso ha registrato un calo dei livelli produttivi (dello 0,1%). Il che sta a significare una perdita complessiva dall’inizio del periodo di crisi quantificabile nel 36,5%. Sempre secondo questo studio sarebbe il 2018 l’anno decisivo per la ripresa che viene indicata in un aumento degli investimenti del 2,4% (grazie soprattutto al prolungamento della crescita della riqualificazione del patrimonio abitativo e dall’auspicato recupero dei livelli produttivi nella nuova edilizia abitativa).