15 Settembre 2014  12:06

Ideal Standard, mantenuti gli impegni per Orcenico

Antonio Allocati
Ideal Standard, mantenuti gli impegni per Orcenico

Nell’incontro al Mise i vertici dell’azienda confermano la volontà di definire con “Ideal Scala” l’operazione di subentro per lo stabilimento

Nuovo aggiornamento nella vertenza che vede coinvolta Ideal Standard. Si è infatti svolto, presso il ministero dello Sviluppo economico, un nuovo incontro tra la proprietà, i sindacati e gli esponenti degli stabilimenti di Orcenigo (Pn), Trichiana (Bl) e Roccasecca (Fr). Per il sito di Orcenigo il gruppo ha ribadito la sua disponibilità a definire la formazione della cooperativa "Ideal Scala" cedendo a condizioni di favore capannoni, impianti e marchio. Si attende a questo proposito un nuovo incontro, il 15 ottobre, in occasione del quale saranno definiti tutti i dettagli. Il ministero, secondo quanto dichiarato da Giuseppe Pascale della Cgil pordenonese all’agenzia AGI, ha confermato altri due 2 mesi di cassa integrazione, che sarebbe scaduta a fine ottobre, invitando l'azienda a ritirare la procedura di mobilità avviata in questi giorni.
I vertici di Ideal Standard hanno anche presentato una serie di linee guida per il rilancio degli stabilimenti di Trichiana e Roccasecca a determinate condizioni, a partire dal congelamento degli scatti salariali per i prossimi 5 anni.

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Giugno 2020
    Una nuova linfa
    “È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere superato”.
Arianna Sorbara Ab - Abitare il bagno

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bagno

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy