07 Giugno 2011  16:09

La ceramica italiana ritorna a crescere

ABAS
La ceramica italiana ritorna a crescere

Il fatturato complessivo del settore è pari a 6,5 mld di euro

Cresce l’industria italiana della ceramica. Secondo quanto emerso dall’indagine statistica realizzata dal Centro Studi di Confindustria Ceramica, nel 2010 il giro d’affari del comparto (di piastrelle, ceramica sanitaria, stoviglieria e materiali refrattari) è stato di 6,5 mld di euro (dei quali 2.552 mln provenienti da vendite sul mercato e da 3.965 mln di euro di esportazioni nei cinque continenti).
Comparto predominante è quello delle piastrelle che, con le sue 172 imprese (-9 unità rispetto al 2009) ha prodotto 387,4 mln di mq (+5,29%) vendendone 412,8 mln (+1,07%) grazie a una ripresa delle esportazioni del +2,99% (289,2 mln di mq i volumi complessivi) a cui si contrappone una flessione delle vendite sul mercato interno: 123,6 mln di mq, -3,15%. Prosegue il processo di riorganizzazione industriale, azione che ha portato a una contrazione di 1.243 addetti, ora pari a 23.352 sull’intero territorio nazionale, mentre i 224 mln di euro di investimenti, pari al 5% del fatturato – un punto in più della media nazionale dei settori industriali – si confermano sui livelli del 2009.
In ripresa, grazie anche alla crescita dei prezzi medi sul mercato estero, il fatturato che raggiunge i 4.629 mln di euro (+2,70%), derivanti da 3.413 mln di euro di vendite sui mercati esteri (+4,87%) e da introiti sul mercato domestico italiano di 1.216 mln di euro (-2,95%).

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Giugno 2020
    Una nuova linfa
    “È nella crisi che sorge l’inventiva, le scoperte e le grandi strategie. Chi supera la crisi supera sé stesso senza essere superato”.
Arianna Sorbara Ab - Abitare il bagno

ACCADDE OGGI

  • 06 Luglio 2016
    Un Cersaie di novità per Duka
    Anche quest’anno Duka sarà tra i brand protagonisti a Cersaie. Ma l’azienda di Bressanone (Bz) ha in serbo diverse importanti novità, a partire

Ricevi la Newsletter!

Bagno

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy