23 Marzo 2021  11:34

Amazon fa sciopero, l'azienda risponde così

Elena Gandini
Amazon fa sciopero, l'azienda risponde così

La lettera di Mariangela Marseglia

La filiera di Amazon decide di fare sciopero, non tanto contro l'azienda, ma quanto contro la qualità del lavoro stesso. Ieri è stato quindi fermata per 24 ore tutta la macchina Amazon. Ma come ha risposto l'azienda, contraria, a questo movimento supportato dal sindacato?

Con una pagina creata ad hoc e una lettera online, non indirizzata ai dipendenti, bensì direttamente ai clienti, con la firma di Angela Marseglia country manager di Amazon.it e Amazon.es.

Due box ben evidenziati: quello sui Salari Competitivi, dove si specifica che "i dipendenti Amazon sono assunti inizialmente al 5° livello del CCNL Trasporti e Logistica con un salario d’ingresso pari a €1.550 lordi al mese per i dipendenti a tempo pieno. I corrieri sono assunti da fornitori di servizi di consegne al livello G1 del CCNL Trasporti e Logistica con un salario d’ingresso pari a €1.644 lordi al mese per i dipendenti a tempo pieno, oltre a 300€ netti mensili come indennità giornaliera".

E quello sulle misure di sicurezza dove si spiega che "assicurare la salute e la sicurezza dei nostri dipendenti e di quelli dei fornitori terzi è la nostra priorità. Abbiamo introdotto oltre 150 aggiornamenti di processo in tutte le nostre attività. Solo in Italia, nel 2020 sono state acquistate più di 230 milioni di unità di disinfettante per le mani, 12 milioni di paia di guanti, 9 milioni di unità di mascherine, visiere protettive e altre protezioni per naso e bocca, e 35 milioni di unità di salviette disinfettanti".

Tra i due box, ecco la lettera che ha suscitato un discreto brusio.

"Cari Clienti,

oggi è previsto uno sciopero organizzato a livello nazionale da alcune sigle sindacali. In Amazon rispettiamo il diritto di ogni individuo ad esprimere la propria posizione e voglio ringraziare personalmente i colleghi e i dipendenti dei fornitori dei servizi di consegna che ogni giorno lavorano per assicurare che possiate ricevere i vostri ordini.

L’emergenza sanitaria tutt’ora in corso ha avuto un grande impatto sulla vita di tutti noi. Prendiamo molto sul serio il nostro compito di continuare a fornirvi un servizio utile, così come quello di proteggere la salute e la sicurezza di tutto il nostro personale, permettendovi di acquistare e ricevere i prodotti di cui avete bisogno restando a casa il più possibile.

Il nostro impegno nei confronti dei nostri dipendenti non si ferma. Continueremo ad assicurarci che tutto il nostro personale sia adeguatamente protetto, monitoriamo i cambiamenti e aggiorniamo costantemente le misure preventive giorno per giorno. Offriamo test gratuiti e supporteremo in tutti i modi il piano di vaccinazione, appena sarà possibile, per far sì che ogni persona che frequenti i nostri siti venga adeguatamente assistita.

Essere l’azienda più attenta al cliente al mondo significa anche informarvi sulla realtà dei fatti, soprattutto quando questi rischiano di non emergere adeguatamente, per continuare a meritarci la vostra fiducia.

I fatti sono che noi mettiamo al primo posto i nostri dipendenti e quelli dei fornitori terzi offrendo loro un ambiente di lavoro sicuro, moderno e inclusivo, con salari competitivi tra i più alti del settore, benefit e ottime opportunità di crescita professionale.

Usiamo le più avanzate tecnologie e le mettiamo al servizio dei nostri lavoratori e fornitori per migliorare la sicurezza sul lavoro e semplificarlo.
Per saperne di più sul nostro impegno per i nostri dipendenti e i dipendenti dei nostri fornitori: https://www.aboutamazon.it/il-nostro-impegno

Vi ringrazio per il continuo supporto e per le gentili parole di apprezzamento del nostro lavoro ricevute quest'anno". Firmato: Mariangela Marseglia

La giornata dello sciopero è diventata così spunto di messaggi incrociati.

Contenuti correlati : Amazon sciopero
Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

  • 17 Ottobre 2014
    Confermato l’Ecobonus
    Il Governo ha inserito nella legge di stabilità la proroga di un anno del bonus per le ristrutturazioni edilizie, misura che comprende una detrazione...

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy