e-duesse.it / News / Bianco & Ped / Aspettative positive per il retail Usa

navigation

Aspettative positive per il retail Usa

Aspettative positive per il retail Usa

NRF, l’associazione nazionale della distribuzione statunitense, prevede per il 2019 un incremento delle vendite compreso fra il 3,8% e il 4,4%

Nonostante il periodo turbolento vissuto dagli Stati Uniti dal punto di vista economico, le aspettative in termini di vendite retail sono positive. NRF, l’associazione nazionale della distribuzione statunitense ha affermato, infatti, che durante il 2019 prevede un incremento delle vendite compreso fra il 3,8% e il 4,4%, per un giro d’affari complessivo di più di 3,8 trilioni di dollari. Stime preliminari mostrano che durante il 2018 le vendite retail sono cresciute del 4,6% rispetto al 2017, toccando i 3,68 trilioni di dollari. Il dato include l’eCommerce e altri canali non riconducibili al negozio fisico, che sono cresciuti del 10,4% toccando quota 682,8 miliardi di dollari, un trend che secondo l’associazione rimarrà analogo quest’anno.

 

“Non notiamo nessun peggioramento nelle condizioni economiche del consumatore” afferma Jack Kleinhenz, Chief Economist di NRF. “Si trova, anzi, in una condizione migliore rispetto agli ultimi anni. La cosa più importante è mantenere stabile il mercato del lavoro, che supporterà le entrate e le spese della popolazione, due fra i maggiori driver dell’economia. Il punto cruciale è che l’economia sta vivendo un momento positivo nonostante gli alti e bassi dei mercati finanziari e altre incertezze”.

Contenuti correlati: NRF , retail , Usa