26 Gennaio 2007  00:00

Cina: dal 1° marzo entra in vigore la Rohs cinese

TBas

La legge è simile alla Direttiva europea 2002/95/EC ma con alcune differenza significative

Obbligatoria tra 33 giorni, precisamente dal 1° marzo, la “Rohs cinese”, la legge sulla limitazione di sostanze nocive nei prodotti elettronici. Formalmente conosciuta come Management methods for controlling pollution by electronic information, questa legge presenta sei differenze significative rispetto alla Direttiva europea 2002/95/EC: il campo di applicazione, il limite delle sostanze e classificazione dei prodotti, l’etichettatura dei prodotti e imballi, le indicazioni delle sostanze presenti, quantità e smaltimento, l’obbligo di certificazioni e prove prima dell’immissione del prodotto sul mercato e che non sono presenti esenzioni.

Iscriviti alla nostra newsletter

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy