24 Gennaio 2008  00:00

Confcommercio: nel 2008 i consumi crescono solo dell’1,2%

TCdm

Nel Rapporto Consumi 2007 volano le previsioni di spesa per cellulari, servizi di telefonia e per il bruno

Secondo le elaborazioni dell’ufficio studi di Confcommercio, contenute nel Rapporto Consumi 2007, le previsioni di consumo degli italiani per il 2008 parlano di un deludente ritmo di crescita dell’1,2%, un calo dello 0,3% rispetto al +1,5% segnato nel 2007. Dal rapporto emerge che le famiglie italiane nel 2008 ridurranno gli acquisti di beni alimentari (pane, carne, cereali), mentre salirà la domanda di prodotti tecnologici. In particolare sono previsti aumenti del 22,5% della spesa per cellulari ed equipaggiamenti telefonici e del 21,4% per i servizi telefonici, bene anche gli elettrodomestici bruni +15,6%. Dallo studio di Confcommercio emerge inoltre che, mentre la pressione fiscale è aumentata al 43% nel 2007, dal 40,6% del 2006, i redditi dal 1980 sono cresciuti solo dell’1% per cui, riferisce l’associazione, a sostenere i consumi in questo periodo è stata la ricchezza finanziaria e immobiliare delle famiglie.

Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy