02 Ottobre 2019  14:05

Elettrodomestici, parti di ricambio disponibili più a lungo

Roberta Broch
Elettrodomestici, parti di ricambio disponibili più a lungo

Approvate dalla Commisione Europea nuove misure della normativa Ecodesign

Ieri la Commissione Europea ha adottato, al termine dell'iter legislativo, 10 misure esecutive inerenti l’Ecodesign, che avranno effetti diretti sulla progettazione degli elettrodomestici, il risparmio energetico e la gestione del ciclo di vita dei prodotti. Le famiglie merceologiche interessate sono: frigoriferi, lavatrici, lavastoviglie, display elettronici (compresi i televisori), sorgenti luminose e alimentatori separati, motori elettrici, frigoriferi con funzione di vendita diretta, trasformatori di potenza, attrezzature per saldatura. Sei di questi – frigoriferi (domestici e con funzioni di vendita), lavatrici, lavastoviglie, display elettronici, sorgenti luminosi – sono interessati anche dall’entrata in vigore delle nuove etichette energetiche, che avverrà nel 2021. La Commissione europea stima che attraverso queste misure le famiglie europee risparmiano in media 150 euro all'anno.
Fra i punti più caldi trattati, quello relativo alle parti di ricambio. In particolare, al fine di promuovere la riparabilità e di aumentare la durata degli apparecchi, diverse misure di progettazione ecocompatibile mirano a facilitare la riparazione dei prodotti, in particolare: i pezzi di ricambio saranno disponibili almeno 7 anni per gli apparecchi di refrigerazione (10 anni per le guarnizioni delle porte); 10 anni per lavatrici e lavasciuga domestiche; 10 anni per lavastoviglie a uso domestico (7 anni per alcune parti per le quali è possibile l'accesso limitato ai riparatori professionisti); inoltre, durante tale periodo, il produttore assicura la consegna dei pezzi di ricambio entro 15 giorni lavorativi. Questi possono essere sostituiti con l'uso di strumenti comunemente disponibili e senza danni permanenti all'apparecchio. Al fine di migliorare il mercato delle riparazioni, secondo la normativa i produttori devono garantire la disponibilità di informazioni sulla riparazione e sulla manutenzione professionale per i riparatori professionisti.

 

Contenuti correlati : Ecodesign Commissione Europea

ACCADDE OGGI

  • 14 Ottobre 2014
    Nuovo consiglio direttivo per Aires
    Nel pomeriggio di ieri si è tenuta a Milano l’assemblea generale di Aires. Per supplire alla mancanza di un rappresentante di Mediamarket all...

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy