17 Novembre 2020  15:56

Osservatorio Findomestic: acquisti online preferiti da 6 italiani su 10, ma le preoccupazioni rallentano i consumi

Paolo Crespi
Osservatorio Findomestic: acquisti online preferiti da 6 italiani su 10, ma le preoccupazioni rallentano i consumi

Secondo l'Osservatorio Mensile Findomestic si consolida l'abitudine degli italiani agli acquisti online ma le incertezze per la salute e l'economia mettono in standby quelli non indispensabili

Dal lockdown di marzo a oggi, la maggioranza dei consumatori italiani (52%) ha scelto il canale online per i propri acquisti, capovolgendo il rapporto che vigeva fra negozio fisico ed e-commerce alla fine del 2019 (59% contro 41%). E’ quanto emerge dai dati dell’Osservatorio Mensile Findomestic, realizzato in collaborazione con Eumetra. Con la “seconda ondata” dei contagi crescono però, da settembre a ottobre, le preoccupazioni per le sorti dell’economia del Paese (+11%) e per la tenuta del reddito familiare (+5%). Il peggioramento del “sentiment” impatta naturalmente sull’attitudine ai consumi: tra chi pensa che i contagi continueranno a crescere (il 57% del campione), quasi la metà (40%) è propenso a rimandare gli acquisti non indispensabili: il calo medio delle intenzioni di acquisto è del 4,5% rispetto ai dati di settembre.

Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Bianco e Ped

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy