22 Marzo 2017  15:13

Agpci, i numeri della sesta edizione del MICI

redazione
Agpci, i numeri della sesta edizione del MICI

Uno dei tanti panel che si sono tenuti a Matera al Meeting Internazionale del Cinema Indipendente

Oltre 400 presenze di operatori al Meeting Internazionale del Cinema Indipendente che si è svolto a Matera dal 15 al 19 marzo

Bilancio positivo per il Meeting Internazionale del Cinema Indipendente giunto alla sua VI edizione per il secondo anno consecutivo si è tenuto a Matera (15-19 marzo).

I dati

Oltre 400 presenze tra gli iscritti alle attività industry, market e approfondimenti. Circa 800 gli studenti che hanno partecipato alle matinée, 2.400 i partecipanti alle anteprime del cinema indipendente. Oltre 40 i rappresentanti dell’esercizio arrivati da tutta Italia tra cui, oltre gli attenti esercenti di Fice e Anec, anche alcuni programmatori dei maggiori circuiti italiani. Circa 150 tra distributori, produttori e autori indipendenti che hanno partecipato alle cinque giornate dell’evento materano. Presentati sei film in anteprima nazionale e una anteprima mondiale; quattro film visionati per la programmazione estiva, due convention per la distribuzione, sei rulli di trailer e due anticipazioni per film ancora in fase di post-produzione. Al MICI Market sono stati presentati, da parte di 25 produzioni e una decina di autori, più di 40 progetti selezionati. In totale hanno partecipato al Market in veste di uditori 23 professionisti provenienti da compagini quali Rai Cinema, 01 Distribution, Medusa, Mediaset, Cinefinance Italia, Sound Art, Augustus Color, Makinarium, Rai Com, Atlas International, Méditalent, Summerside International, Stone Angel e altre realtà dell’audiovisivo che hanno visto rappresentati operatori di sette nazionalità tra cui anche Canada e USA.

Le istituzioni presenti

Al MICI la Regione Basilicata, oltre a presentare i risultati raggiunti dalla Lucana Film Commission, ha visto la dirigente Patrizia Minardi anticipare le linee guida del progetto pilota di Educazione all’immagine e formazione dell’audience, curato e promosso da Sensi Contemporanei, Regione Basilicata con il sostegno di AGIS-ANEC PB, AGIS scuole e AGPCI. Folta la rappresentanza delle Film Commission regionali, tra cui Apulia FC, Roma Lazio FC, Sardegna FC, Lucana FC e Calabria FC. La dirigente della Direzione Generale Cinema del Mibact, Mariella Troccoli, ha aggiornato i produttori sugli strumenti di internazionalizzazione del cinema e dell’audiovisivo italiano. Molte le associazioni di categoria nazionali rappresentate e che hanno avuto modo di presentare la Proposta Unitaria per i Decreti Attuativi che ha visto insieme Anac, WGI, 100Autori, Agpci, Afic, Sncci e Cna. Al MICI hanno partecipato anche Luisa Scorciarini di AGCOM e Michele Lo Foco del Consiglio Superiore del Cinema e l’Audiovisivo. Il MICI, che nasce come iniziativa dell’Associazione Giovani Produttori Cinematografici e Indipendenti ed è promosso dalla Federazione Italiana Cinema d’Essai e dalla Associazione Nazionale Esercenti Cinema e Associazione Generale Italiana dello Spettacolo, Puglia e Basilicata, nell’edizione 2017 è stato coprogettato e sostenuto dal Programma Sensi Contemporanei e dalla Regione Basilicata.

Contenuti correlati : mici agpci fice matera
Iscriviti alla nostra newsletter

Comments

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

Paolo Sinopoli

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cinema

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy