e-duesse.it / News / Cinema / In arrivo i reboot di Shrek e Il gatto con gli stivali

navigation

In arrivo i reboot di Shrek e Il gatto con gli stivali

In arrivo i reboot di Shrek e Il gatto con gli stivali

Universal Pictures ha incaricato Chris Meledandri di supervisionare i nuovi film

È sotto gli occhi di tutti la strategia dei grandi studios hollywoodiani, che negli ultimi anni tendono a concentrarsi sulle franchise più redditizie, creandone di nuove e rispolverando quelle più vecchie. In questa direzione si muoverà anche Universal Pictures, che ha annunciato il reboot della saga animata di Shrek e de Il gatto con gli stivali. Per supervisionare la lavorazione dei nuovi film, la major ha incaricato Chris Meledandri, fondatore di Illumination Entertainment (la società che ha lanciato Cattivissimo me e i Minions). Si tratta di un’operazione per riprendere le redini di una delle saghe animate di maggior successo del nuovo millennio e per riproporre i celebri personaggi alle nuove generazioni. Si è già esposto Meledandri, che ha dichiarato di voler arruolare nuovamente i doppiatori della franchise originale come Mike Myers, Eddie Murphy e Antonio Banderas. «Anche se vorrei creare qualcosa di completamente nuovo, mi ritrovo a combattere con i miei sentimenti nostalgici verso quelle caratterizzazioni», spiega Meledandri. «La nostra sfida, infatti, è quella di realizzare qualcosa di inedito, che non venga percepito come l’ennesimo film della vecchia saga». Questa operazione di rilancio di Shrek e de Il gatto con gli stivali arriva dopo l’acquisizione di DreamWorks Animation da parte di Comcast (che possiede Universal Pictures), avvenuta nel 2016 per 3,8 miliardi di dollari. Inizialmente, alcune speculazioni vedevano Chris Meledandri sia alla guida di Illumination Entertainment che di DreamWorks Animation. Ma il manager avrebbe declinato l’offerta, dichiarando di non essere in grado di dirigere due società mantenendo alti standard qualitativi.