07 Aprile 2016  09:37

La terza posizione non basta a Huawei

Elena Reguzzoni
La terza posizione non basta a Huawei

Con il nuovo P9 la fotografia è al centro dello smartphone e il brand cinese guarda dritto negli occhi Samsung e Apple

Le ambizioni di Huawei, che certamente è cresciuta, ma non vuole di sicuro fermarsi, e l’accordo con la leggendaria azienda di lenti e ottiche Leica, erano già due premesse perfette per il nuovo P9 e P9 Plus presentato ieri a Londra e, come era trapelato, monta un dual camera che il colosso cinese conferma essere la soluzione perfetta assieme all’alleanza con il brand tedesco (che la stessa azienda ha definito di lungo periodo) per “portare la fotografia su smartphone a un altro livello, quello artistico, e per questo l'abbiamo reinventata", come ha detto Richard Yu, CEO del brand, che non ha mancato come sempre di enfatizzare plus mettendoli a confronto con quelli del brand concorrenti, inclusi Samsung e Apple che non a caso sono proprio le due corazzate dei mobile che ora Huawei guarda sempre di più ‘negli occhi’. Come sottolineato dall’azienda stessa : “Con i nuovi dispositivi imbocchiamo una via ambiziosa. Il terzo posto come produttore di smartphone, alle spalle di Samsung e Apple, non basta più e l’impressionante crescita registrata lo scorso anno - +73% nel settore dispositivi per consumatori – va inteso come un punto di partenza e non di di arrivo”. Da oggi al 20 aprile sono aperti i pre-ordini sia sul sito consumer.huawei.com/it sia nelle reti di negozi technical e telco. L’incontro ‘pieno’ fra fotografia e mobile è sottolineato anche dalla scelta di offrire a tutti coloro che ordineranno i nuovi dispositivi un workshop sulla “street photography”, che vedrà la partecipazione di fotografi professionisti del National Geographic oppure un corso di fotografia sempre del National Geographic in dvd. Per il P9 sia il P9 Plus è possibile il ViP Service: oltre alla garanzia legale di due anni, 1 anno aggiuntivo se la garanzia commerciale viene attivata entro 1 mese dalla data di acquisto sull’app Hi care e nei primi 3 mesi dopo l’acquisto, la sostituzione del telefono danneggiato, anche nel caso di danno allo schermo e di danno accidentale. Per finire la presentazione il CEO di Huawei ha anche lanciato il nuovo spot Huawei con protagonisti "Superman" Henry Cavill e Scarlett Johansson, con cui il colosso cinese vuole definitivamente attribuire al proprio marchio un’immagine ‘cool’.

Contenuti correlati : ambizioni lenti P9 Henry Cavill Scarlett Johansson Huawei Leica fotocamera smartphone Apple Samsung Richard Yu garanzia
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI