10 Ottobre 2019  10:14

Ok ai 50 euro di incentivi per il nuovo switch off

Aldo Cattaneo
Ok ai 50 euro di incentivi per il nuovo switch off

Il Ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli (Photo by Simona Granati - Corbis/Corbis via Getty Images)

Il Ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli ha confermato lo stanziamento 151 milioni di euro in favore dei cittadini con ISEE fascia 1 e 2 per l’acquisto di decoder o Tv

Ieri il Ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli, in commissione Trasporti della Camera ha illustrato le linee programmatiche in tema di comunicazioni, toccando temi come lo sviluppo della rete, il piano industriale Rai e i contributi per i nuovi decoder in vista della liberazione della banda 700 MHz per il 5G che porterà a un nuovo Switch off in ambito Tv. In particolare, su quest’ultimo tema il Ministro ha affermato: “Un tassello fondamentale dello switch-off che è alle porte è rappresentato dalla necessità di assicurare che le fasce deboli della popolazione siano poste nelle condizioni di fruire della nuova TV digitale. La legge di Bilancio 2019 ha stanziato 151 milioni di euro in favore dei cittadini con ISEE fascia 1 e 2 per l’acquisto di decoder televisori abilitati alla ricezione del nuovo segnale, per evitare disagi agli utenti finali che potrebbero derivare dalle trasformazioni tecnologica delle reti televisive sia nazionali che locali e, quindi, dalla necessità di adeguare anche i televisori. Il Decreto attuativo, in fase di finalizzazione di concerto con il MEF, prevede di erogare contributi fino a 50 euro (immediatamente utilizzabile tramite un corrispondente sconto sul prezzo di vendita praticato dai rivenditori, sin dalle festività natalizie) alle famiglie meno abbienti per l’acquisto di decoder o di nuovi TV adeguati a trasmettere con le nuove tecnologie DVB-T2/HEVC. Tale importante misura che ha avuto lo scorso 10 settembre l’autorizzazione dalla Commissione europea, avrà una durata triennale e sarà accompagnata da apposite campagne e azioni informativa per spiegare agli utenti tali cambiamenti e guidarli verso la conversione dei loro apparati televisivi, minimizzandone l’impatto. Anche sotto questo profilo è mio intendimento richiedere in legge di bilancio un nuovo finanziamento della misura per allargare la platea dei beneficiari”.

Contenuti correlati : Ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli switch off tv decoder 5g

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

ACCADDE OGGI