e-duesse.it / News / Cons. Electronics / Operazione della GdF coinvolge distributore eldom

navigation

Operazione della GdF coinvolge distributore eldom

Operazione della GdF coinvolge distributore eldom

Le denunce sono per riciclaggio, bancarotta ed evasione fiscale tramite la costituzione di una complessa rete di società “cartiera”. È stato eseguito un sequestro preventivo per 2 mio di euro

L’operazione 'Rewind the Past' del Comando Provinciale della Guardia di Finanza d Roma ha chiuso l’anno coinvolgendo un noto distributore eldom che specialmente nell’ultimo anno si è fatto notare per il rilancio di noti storici marchi technical, fra cui Seleco, e la sponsorizzazione di altrettanto note squadre di calcio. Da quanto si apprende l’operazione ha portato al sequestro preventivo di beni mobili ed immobili per un valore di oltre 2 milioni di euro a fronte della contestazione del reato di riciclaggio, di bancarotta e di evasione fiscale. Detti reati sarebbe stati eseguiti attraverso la creazione di una complessa serie di società, "costituita al solo scopo di drenare denaro, attraverso una consistente evasione fiscale nonché una serie pilotata di fallimenti, volti a sottrarre ai creditori e allo Stato i beni delle stesse società. Beneficiari del disegno criminoso, sono stati individuati in 3 soggetti, di cui uno di Marino e due di Roma. La galassia delle società, delle vere e proprie scatole cinesi, faceva solamente da schermo, ma, in realtà, non aveva alcun tipo di struttura organizzativa, nessun dipendente o magazzino per lo stoccaggio delle merci e serviva solo per sviare le disponibilità finanziarie che, invece di essere in quota parte versate all'Erario ovvero destinate a pagare i fornitori, sono state interamente destinate all’acquisto di immobili e di altri beni di lusso” si legge su Roma Today.

EDITORIALISTI