10 Luglio 2019  09:47

Aria di crisi per Magrì Arreda

Roberta Broch
Aria di crisi per Magrì Arreda

photo: Repubblica

35 licenziamenti in arrivo, lavoratori senza stipendio da aprile

Versa in cattive condizioni Magrì Arreda, rivenditore di mobili con sei punti vendita in Italia - sette fino a poche settimane fa –: a Francavilla Fontana (Br), Foggia (Fg), Matera (Mt), Sammichele di Bari (BA), San Giovanni Teatino (Ch), Surbo (Le) e Trezzano sul Naviglio (Mi). Proprio quest’ultimo, infatti, inaugurato solo un anno fa, è stato ceduto alla società Torino 2. Secondo quanto riportato da Repubblica, Claudia Nigro, segretaria generale della Filcams Cgil di Brindisi, ha spiegato: “Alcuni lavoratori ci hanno segnalato che la società, il 3 giugno scorso, ha chiesto di aprire una procedura di riduzione del personale per 35 dipendenti. La maggior parte di questi lavora nella sede di Francavilla Fontana”. La sindacalista riporta i notevoli ritardi negli stipendi dei dipendenti: l’ultimo ricevuto è quello di aprile. Per quanto riguarda il punto vendita lombardo, a seguito della cessione, i clienti finali si sono trovati ad aver pagato un acconto a una società che non opera più. Nigro continua: “La società ha debiti sia verso i fornitori sia verso il fisco ma non ha fatto richiesta di concordato e non ha dichiarato fallimento. I prossimi appuntamenti sono l’incontro nazionale con i sindacati per parlare dei 35 lavoratori in uscita e, a fine mese, l’approvazione del bilancio”. È previsto, infatti, per il prossimo 16 luglio un incontro dell’azienda a Roma con i rappresentanti di Cgil, Cisl e Uil: in quella sede probabilmente la situazione sarà più chiara.

Contenuti correlati : Magrì Arreda Filcams Cgil

EDITORIALISTI

  • 03 Ottobre 2019
    Traffico= fatturato?
    Come afferma un noto rivenditore romano, da tempo il canale soffre di un malessere condiviso, ovvero la “sindrome del negozio vuoto”.
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

  • 12 Novembre 2010
    Elica, 3°Q a + 5,7%
    Nel corso del terzo trimestre 2010, il Gruppo Elica ha realizzato ricavi consolidati pari a 87,8 milioni di euro, in aumento del 5,7% rispetto allo...

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy