14 Febbraio 2020  15:17

FTK 2020: Presente e futuro dell’elettrodomestico da incasso

ARIANNA SORBARA
 FTK 2020: Presente e futuro dell’elettrodomestico da incasso

Stand Miele, FTK 2018

Nuove tipologie di elettrodomestici segneranno un importante cambio di passo nel mondo del built -in

Sono 40 i partecipanti all’8a edizione di FTK (Technology For the Kitchen), distribuiti su oltre 11.000 mq nei padiglioni 9 – 11, 13 – 15. Le eccellenze del settore proporranno esclusive collezioni di prodotti – da quelli per la refrigerazione e il congelamento a quelli per la cottura e l’aspirazione – dalle prestazioni di ultima generazione, se non a tratti avanguardiste, per ottenere il meglio in fatto di risultati, minimizzare i consumi e accrescere la qualità della vita.

Tutti i protagonisti dell’evento confermeranno che, ancora oggi, è possibile un’ulteriore svolta nella progettazione della smart kitchen grazie a elettrodomestici sempre connessi e integrati, iper-efficienti e sicuri, intuitivi e votati al risparmio che cambieranno le nostre abitudini e il nostro modo quotidiano di rapportarci a questo ambiente.

Ecco, allora, che nel futuro ci sarà spazio per frigoriferi che permettono di guardare all’interno attraverso un pannello di vetro trasparente che funziona da display per trovare ricette o vedere video, avvisano quando i prodotti scadono o mancano grazie a un tracciamento visivo e fanno la spesa online autonomamente; forni che eseguono le cotture più corrette per un determinato cibo senza bisogno di tanti input; scomparti refrigerati per le consegne a domicilio della spesa. Il flusso di dati sarà continuo, garantendo una perfetta integrazione degli elettrodomestici. Così, per esempio, frigorifero e forno si “parleranno”: il primo riconoscerà gli ingredienti a disposizione, il secondo selezionerà una rosa di ricette da cucinare.

Un ulteriore terreno di studio riguarda la durata degli elettrodomestici: se le funzionalità degli apparecchi dipenderanno dal software installato, si potrà aggiornare quest’ultimo per farli vivere più a lungo. Ma anche la maggiore efficienza nei consumi contribuirà ad allungare la vita degli apparecchi. Miglioreranno anche professionalità e multifunzionalità per conservare e cucinare i cibi con le stesse tecniche e tecnologie a disposizione degli chef stellati. Vedremo apparecchi casalinghi che rispettano e mantengono proprietà nutritive, consistenze, sapori, colori e profumi dei cibi, bilanciando temperature, umidità, potenze.

 

Grande importanza verrà data all'esperienza di gestione dell’utente che sarà sempre più semplice ma coinvolgente e appassionante. Vivere la cucina sarà così un momento di interazione sociale, dinamico e divertente: si potranno condividere le ricette, ricevere suggerimenti e commentarle sui social network, tutto dalla stessa piattaforma. Non meno importante sarà il contenuto estetico dei prodotti presentati: ergonomia, materiali, colori, bellezza e qualità saranno tratti imprescindibili delle soluzioni proposte, sempre più orientate al design per offrire ai consumatori elettrodomestici che soddisfino tutte le esigenze di gusto.

EDITORIALISTI

  • 11 Dicembre 2019
    Rompere le regole
    Se è vero che l’unicità del retail è data dai valori che hanno creato l’insegna, dalla sua storia e dall...
Arianna Sorbara - Progetto Cucina

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Cucine e Built In

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy