e-duesse.it / News / Giocattoli / ECommerce, si spende di più da Pc

navigation

ECommerce, si spende di più da Pc

ECommerce, si spende di più da Pc

Foto Pixabay

Secondo idealo la spesa minima totale nell’arco degli ultimi tre mesi dei dieci prodotti più acquistati da desktop ammonterebbe a 2.032,59 euro contro i 1.345,19 euro da mobile

Il 52,5% dei consumatori italiani utilizza i comparatori di prezzi attraverso lo smartphone, mentre gli utenti che preferiscono il Pc / laptop e il tablet sono rispettivamente il 38,9% e l’8,6%, per questo idealo, il portale internazionale di comparazione prezzi, ha voluto capire le abitudini degli utenti digitali italiani nell’uso del mobile e del Pc e anche relativamente agli acquisti online. Sebbene gli utenti che utilizzano sia smartphone che Pc siano per la maggioranza persone tra i 35 e i 44 anni, sembra che questo sia uno degli unici elementi in comune tra i due dispositivi, unito al fatto che in entrambi i casi sono gli uomini i più appassionati (47,3% delle donne e 52,7% degli uomini per il mobile e addirittura 29,1% delle donne e 70,9% degli uomini quando si parla di Pc). L’orario di navigazione preferito dai mobile user è quello tra le 21 e le 23 di sera – tendenzialmente della domenica – mentre l’orario preferito dagli utilizzatori del Pc è quello tra le 11 e le 12 della mattina o tra le 16 e le 19 del pomeriggio, in particolar modo del lunedì, segno che forse i prodotti vengono cercati nel weekend, ma poi l’acquisto viene finalizzato dal computer in ufficio durante una pausa dal lavoro. Per quanto riguarda le categorie di prodotti più cercate da mobile, queste sono elettronica (43,2%), moda & accessori (12,0%) e sport & outdoor (11,4%); da PC, invece, sempre elettronica (ma 55,3%), anche in questo caso sport & outdoor (ma 10,9%) e arredamento & giardino (8,8%). Secondo idealo, la spesa minima totale nell’arco degli ultimi tre mesi dei dieci prodotti più acquistati da mobile ammonterebbe a 1.345,19 euro, mentre quello dei dieci prodotti più acquistati da desktop ammonterebbe a 2.032,59 euro. Sembrerebbe, quindi, che da desktop si sia disposti a spendere sino al 51,1% in più rispetto al mobile. Interessante notare poi come prodotti più cercati e poi acquistati non siano sempre gli stessi e soprattutto non abbiano gli stessi prezzi: da mobile si cercano prodotti che costano in media il 27,2% in più rispetto a quelli che vengono poi acquistati. Da desktop, invece, si cercano prodotti che costano solo il 3,8% in più. Le ricerche da desktop si confermano essere, quindi, quelle più fedeli al proprio budget a disposizione.

Contenuti correlati: idealo , ecommerce , mobile , pc , comparatori