10 Dicembre 2004  00:00

Nici: 10.000 pupazzi falsi sequestrati a Bolzano

TSmc

Erano in totale sessantamila i peluche contraffatti ritirati dalla Procura della Repubblica della città trentina

Il 18 novembre scorso la Procura della Repubblica di Bolzano ha sequestrato 60.000 peluche e 10.000 di questi avevano un falso marchio Nici. Inoltre tutti gli articoli non avevano la certificazione CE. I pupazzi sono stati rinvenuti in un deposito milanese e secondo l’accusa i prodotti sono stati contraffatti da un’azienda cinese. Della questione se ne è occupata la magistratura bolzanina poiché è stata proprio Waldmuller, l’azienda che rappresenta Nici in Italia, a denunciare i falsi.

Iscriviti alla nostra newsletter

EDITORIALISTI

  • 15 Giugno 2020
    Il Natale che verrà
    È ora per il mercato di pensare al periodo più importante dell’anno. L’ultimo trimestre vale già oltre la metà
Wajda Oddino - Toy Store

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy