10 Dicembre 2004  00:00

Nici: 10.000 pupazzi falsi sequestrati a Bolzano

TSmc

Erano in totale sessantamila i peluche contraffatti ritirati dalla Procura della Repubblica della città trentina

Il 18 novembre scorso la Procura della Repubblica di Bolzano ha sequestrato 60.000 peluche e 10.000 di questi avevano un falso marchio Nici. Inoltre tutti gli articoli non avevano la certificazione CE. I pupazzi sono stati rinvenuti in un deposito milanese e secondo l’accusa i prodotti sono stati contraffatti da un’azienda cinese. Della questione se ne è occupata la magistratura bolzanina poiché è stata proprio Waldmuller, l’azienda che rappresenta Nici in Italia, a denunciare i falsi.

ACCADDE OGGI

  • 19 Gennaio 2009
    Famosa: espansione in USA
    Il Gruppo Famosa punta ad espandere la propria presenza sul mercato USA. Per questo aumenterà di 100 mila unità (macchine e bambole) la produzione...

Ricevi la Newsletter!

Giocattoli

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy