07 Novembre 2014  12:15

Francia, - 14,5% per l’home video nei primi 9 mesi

Antonio Allocati
Francia, - 14,5% per l’home video nei primi 9 mesi

I dati del mercato “fisico” di Cnc-GfK confermano ancora il trend negativo. In calo anche il Blu ray

Calo netto a valore, -14,5%, e a volume, -13,6%. Non lasciano spazio a dubbi i dati dei primi 9 mesi del 2014 dell’home video francese (che paragonano l’andamento del settore con il periodo gennaio-settembre 2013) rilevati da Cnc-GfK. Il fatturato dell’home video transalpino del 2014 ha toccato, nei primi 9 mesi, quota 389,76 milioni di euro per un totale di 55 milioni di unità vendute (47,28 milioni di Dvd e 8,57 di dischi in alta definizione). Continua dunque il trend negativo del mercato fisico oltralpe. In calo anche il Blu ray, con un decremento a valore del 7% e a volume del 3,1%. L’alta definizione oggi incide per il 24% del totale del mercato home video su supporto fisico.

Contenuti correlati : Francia home video GfK Cnc-GfK Blu ray

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy