22 Novembre 2011  16:58

Netflix, previsioni in calo per il 2012

THef
Netflix, previsioni in calo per il 2012

La società non rinuncia allo sviluppo internazionale dello streaming

Nelle scorse settimane Netflix aveva preannunciato previsioni negative per il Q1 del 2012, periodo nel quale lancerà il servizio di streaming lanciato nel Regno Unito e in Irlanda. Ora, dopo la presa visione della crescita zero dell’ultimo periodo e dopo i costi legati all’espansione internazionale dei servizi di streaming, la società si aspetta addirittura una perdita netta per l'intero esercizio 2012, almeno secondo quanto rivelato da Ralph Schackart, analista di William Blair & Co. di Chicago (a riportarlo è HomeMedia Magazine).
Netflix ha inoltre dichiarato di prevedere entrate per 400 milioni di dollari attraverso la vendita del 2,86 milioni di azioni comuni (200 milioni) e il collocamento privato di obbligazioni convertibili (altri 200 milioni). Attraverso questo capitale aggiuntino la società conta di rendere più solido il bilancio in modo da potersi concentrare ai progetti di espansione dello streaming, prevedendo a un rientro della redditività dopo il lancio dello streaming in U.K..

Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Un Film già visto....

... il cui titolo è Blockbuster 2 - La vendetta...

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Homevideo

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy