18 Febbraio 2021  09:32

Pirateria: il Tribunale contro Cloudfare

Eliana Corti
Pirateria: il Tribunale contro Cloudfare

©pixabay

Bloccato il provider che diffondeva illegalmente la Serie

La Sezione Specializzata Imprese del Tribunale di Milano ha ordinato al provider americano Cloudfare di cessare i servizi resi a favore di IpTv illegali, in particolare quelli di hosting, come richiesto dalla Lega Serie A. Il Tribunale ha inoltre imposto una penale da 5mila euro per ogni giorno di inadempimento. Inoltre, il provider Google Ireland Ltd dovrà depositare in giudizio tutte le informazioni che permettano di identificare i destinatari dei propri servizi. La decisione rientra in una serie di provvedimenti già ottenuti dalla Lega presso il Tribunale civile di Milano, che hanno imposto agli Internet Service Provider di impedire l’accesso a 160 servizi IpTv e il blocco di 2.200 tra indirizzi IP e nomi a dominio. A questo si aggiungono i provvedimenti ottenuti a livello penale nei confronti dei provider cui si appoggiano i servizi di IpTv illeciti, che prevedono il blocco permanente e duraturo degli indirizzi, esteso anche alle successive variazioni di indirizzo.

Contenuti correlati : cloudfare pirateria serie a
Iscriviti alla nostra newsletter

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

EDITORIALISTI

  • 29 Gennaio 2021
    La nuova televisione al giro di BOA
    L’assunto è certo: causa pandemia gli ascolti sono cresciuti e la pubblicità è diminuita. Ergo, mentre la tv funziona...
Linda Parrinello

ACCADDE OGGI

  • 04 Marzo 2013
    La7 passa a Urbano Cairo
    «È fatta. Telecom cede La7 a Urbano Cairo»: con un tweet, pubblicato alle 15, Gad Lerner conferma la cessione di La7 a Cairo Communication.

Ricevi la Newsletter!

Televisione

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy