25 Novembre 2014  09:38

Sony risponde a DerpTrolling

Matteo Bonassi
Sony risponde a DerpTrolling

Nessuna operazioni di hacking contro PSN

Sony ha negato ufficialmente qualsiasi coinvolgimento nelle operazioni di hacking portate a termine da DerpTrolling, che aveva invece confermato di aver colpito, oltre alla piattaforma PSN, anche Windows Live Mail, e i server di 2KGames. Sony ha confermato che nessun tentativo di hacking è stato tentato contro PSN e che non ci sono prove delle operazioni portate a termine da DerpTrolling. La multinazionale nipponica ha inoltre confermato di mantenere massima allerta per prevenire operazioni di questo tipo.

Contenuti correlati : hacking allerta Sony DerpTrolling PSN

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

ACCADDE OGGI

  • 09 Dicembre 2014
    Nuovo ritardo per The Witcher 3
    Inizialmente previsto entro il 2014, The Witcher 3 venne già spostato una volta, con day one fissato per la fine di febbraio 2015.

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy