19 Marzo 2020  09:29

Utilizzo dei videogame a +75% causa Coronavirus

Matteo Bonassi
Utilizzo dei videogame a +75% causa Coronavirus

Il dato, relativo agli Usa, è stato divulgato da Verizon

Secondo stime divulgate dalla compagnia di telecomunicazione Verizon, pare che negli Usa l'utilizzo di videogame – a causa del propagarsi del Coronavirus e dell'isolamento a cui sono costretti i cittadini – abbia subito un incremento del 75% già nei primi giorni della quarantena, mentre lo streaming video è cresciuto del 12%. Kyle Malady, chief technology officer di Verizon, ha dichiarato: “Abbiamo constatato che sempre più persone lavorano da casa e gli studenti sono impegnati con programmi di e-learning. Ma con tutte le attività sociali di entertainment cancellate, era inevitabile una crescita esponenziale dell'online gaming e dei servizi video in streaming" (fonte The Hollywood Reporter).

Contenuti correlati : Verizon streaming videogame internet coronavirus console online gaming
Iscriviti alla nostra newsletter

ACCADDE OGGI

Ricevi la Newsletter!

Consumer Electronics

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy