e-duesse.it / Editorial(ist)i / Silvia Balduzzi - Toy Store / Non è più il tempo dell’attesa

navigation

Non è più il tempo dell’attesa

 

Anche quest’anno è arrivato il momento nel quale i retailer si giocano la possibilità di centrare gli obiettivi di fatturato dell’high season, il periodo di massima stagionalità del Giocattolo. L’Industria, così come emerge dal nostro corposo speciale dedicato al Natale, risponde con un’offerta ricca di novità di prodotto, ma anche piani di comunicazione e marketing particolarmente articolati e sempre più crossmediali. Nell’attuale contesto competitivo, però, selezionare un’offerta vincente per il Natale per gli operatori della distribuzione tradizionale non è più sufficiente.

Benchè i consumatori, come emerge dalla ricerca Capgemini, pubblicata all’interno della nostra inchiesta, ritengano che i punti vendita fisici conservino ancora un ruolo importante nella propria esperienza d’acquisto, mai come oggi si aspettano di trovare nei negozi specializzati ulteriori incentivi. Come ad esempio, l’offerta offline di funzionalità proprie dell’universo online, quali la consegna in giornata dei prodotti acquistati e poter verificare, prima di recarsi negli store, la disponibilità della merce. Ma non solo.

Gli utenti di oggi richiedono ai negozianti che vengano loro messi a disposizione spazi di socialità, esperienze utili e farsi ispirare e non nascondono l’aspettativa di un premio, a fronte delle loro visite in negozio. Perché la vera domanda che i retailer devono oggi porsi, non è tanto se possano permettersi di trasformare l’esperienza in store, quanto piuttosto se possano permettersi di non farlo.

Commenti

Log in o crea un account utente per inviare un commento.

Silvia Balduzzi - Toy Store


Nata a: Vizzolo Predabissi (Milano) il 22/2/1982
In Editoriale Duesse dal: 22/01/2007
Giocattoli preferiti da bambina: le Micro Machine Cambia Colore, il Das, le bamboline Lady Lovely, Pisolone e i Popples
Quando non scrive su Toy Store ed E&L si occupa di: politica, in particolare pari opportunità, perdere tempo e il mio carlino Lisandro
Le piaccono: il caffè al bar, le torte (cucinate dagli altri), la storia del Novecento, i quotidiani e i libri, il non prendersi troppo sul serio e quelli che vedono le cose in modo diverso.
Libri preferiti: Casa di Bambola di Henrik Ibsen e Cyrano de Bergerac di Edmond Rostand
Film preferiti: Into The Wild e Pomodori Verdi Fritti alla Fermata del Treno
Canzoni preferite: Rimmel di De Gregori, Eskimo di Francesco Guccini e Soltanto un Gioco de I Nomadi
Non le piacciono: i pregiudizi, la moda (e penso si noti abbastanza facilmente) e gli indifferenti.
Cosa le piace di più del mondo del Giocattolo: amo i racconti e i consigli degli storici del mercato e l’entusiasmo del settore per le novità presentate ogni anno alla fiera di Norimberga.


Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
    1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 21 22 23 24 25 26
27 28 29 30